E non sto neanche a dire il perché, sono cose mie però equivale proprio ad un ritorno a casa. Quindi ringrazio Santa Silvia Patientia per l’ospitalità, la pazienza e il bene che mi vuole da anni ormai.