Il Cavaliere Errante

Ho saputo oggi che Cavaliere Errante ci ha lasciato, anche lui, come tanti altri, decisamente troppi, questa era l’immagine che aveva scelto per poter commentare, non aveva un blog Bruno, non l’ha mai voluto….

Ci siamo conosciuti qui su word press nel 2012 e nacque una bella amicizia, ho tanti ricordi suoi, un traduzione dal greco, (la sua passione), un racconto che parla della sua vita, soprattutto dal periodo del militare alla caserma di Fano, a cui è sempre rimasto particolarmente legato e in cui d’estate, quando poteva, faceva ritorno e tante altri piccole cose.

Poi l’amicizia si affievolì di molto con la constatazione da parte mia di quanto fosse giusta la definizione di un suo amico che fece il militare con lui a Pesaro ” Un romantico parac…… romano” nel senso che, nell’amicizia, lui era un opportunista, c’era quando e se voleva lui, soprattutto se aveva bisogno di qualcosa…..

All’inizio la cosa mi addolorò molto perché per me l’amicizia è sacra, “o ci sei o non ci sei” e l’opportunismo è proprio una cosa che non ne può far parte, poi con il passare del tempo mi sono lentamente ma inesorabilmente allontanata soprattutto per evitare di discutere, anche nel rispetto della sua età, era del 42, ma non abbiamo mai perso i contatti anche perché a periodi, lui si faceva sentire perché aveva bisogno di un favore, che come sempre gli ho fatto, per poi vederlo solo nei commenti sugli altri blog come sempre.

Infatti l’avevo sentito anche poco tempo fa, sempre per il solito motivo….lui era così.

Nonostante tutto mi dispiace davvero molto, perché il grande affetto è sempre rimasto e voglio ricordarlo con un video che feci e che gli donai molto tempo fa.

Ciao Bruno, ovunque tu sia spero che sia finalmente sereno con la tua adorata figlia.

62 risposte a "Il Cavaliere Errante"

Add yours

  1. Non lo conosco, ma in ogni caso penso che sia stata una persona anche con dei grandi valori e tu lo stai ricordando in un modo che mi fa solo pensare che l’amicizia a discapito dei momenti di silenzio… Era e resterà in ogni caso un’amicizia solida.Lo stai raccontando in un modo talmente pieno di affetto che mi commuove. 🌺🤫🤫

    "Mi piace"

  2. Mi dispiace tantissimo. L’ho conosciuto da Diemme dove lui era sempre presente. E’ stato un evento improvviso.? La scomparsa della figlia è stato un dolore troppo grande e penso che abbia influito sulla sua salute. Grazie a te di averci dato la notizia.

    Piace a 1 persona

        1. Il suo ultimo commento da me è stato il 29 aprile, su “Lo stupro”. Ma come è successo? Ho letto anche da Aquila, ma come l’avete saputo? Domani cercherò di chiamare la moglie, immagino povera donna come starà, in poco tempo ha perso il marito e una figlia. Speriamo solo che si siano ricongiunti, voglio credere che sia così. Io ieri ho avuto un altro lutto, ho perso la mia zia adorata, quella che per me è stata una seconda madre e con cui c’era un affetto davvero speciale. Ho la convinzione però, anche in base a fatti recenti, che la speranza che ci rivedremo non è infondata. Una preghiera per tutti loro.

          Piace a 1 persona

  3. non credo di averlo incrociato, ma il fatto che tu lo abbia ricordato in modo così obiettivo mi porta a pensare che sia giusto ricordare anche quelli che non sono stati molto in linea coi nostri schemi mentali. Sei saggia. La terra gli sia lieve

    "Mi piace"

  4. Ciao Silvia. Una volta scrissi “buona domenica”, ssara’ stato il 2012, fu un post non un commento, e “Cavaliere Errante scrisse “grande Marghian, immmenso Marghian che gia’ ci augura la buona domenica di venerdi’….”. Io :”oh, scusate…”, rettifico” e corressi in “buon weekend”. Ere di mattina perche’ feci ponte, e forse questo mi confuse. Ci fu in risposta un commento: “ma capita, capita a tutti..”. Cavaliererrante:”ah, si’, allora chiedo venia, e apprezzo le sue buone intenzioni. ma resta pur sempre un venerdi’…”.. Io credo che sia in bell’omaggio ricordare una persona anche con questi piccoli episodi.
    Che Bruno cavalchi, in quei campi dove riposano e vivono i guerrieri, cosi’ come creduto dai Greci antichi (i campi elisi), e le praterie sconfinate del cielo, create dal Grande Spirito; o in quel mondo sublime dove il bimbo riposa accanto al leone, senza pericolo alcuno. Paradisi dove le cavalcate, sono per diletto, e non per cacciare o per rivalità o disfide.. O piu’ semplicemente un angelo, un essere di spirito come e’ ritenuto da molti nella nostra “cultura religiosa”.
    Non gli scrivo “che la terra ti sia lieve”, in quanto con la terra, dopo la vita, nessuno ci ha piu’ a, la terra non ci e’ ne’ lieve, ne’ pesante; non ci si ha piu’ a che fare. Per questo non dico mai “che la terra ti sia lieve”, se saremo niente, la Terra non ci interessera’; se saremo qualcosa, la Terra non ci interessera’, se non per amore di coloro che, ancora sulla Terra, ci vivono e ci amano. O per volarci sopra, lievi noi…piu’ della Terra.
    Ciao Cavalier.
    Buona serata Silvia, ciao 🙂

    Piace a 1 persona

      1. “tranquillo, si capisce…”, si’, ma ma in questo caso si tratta di una informazione sbagliata e l’appunto ci va. “79 anni,l’eta’ che aveva mio padre (8 dic.**1912 – 4 feb. 1992)”, avevo scritto “1919-1912”.
        Pensa, ero in cucina, ho pensato “un momento, ma avro’ scritto giusto? “. Detto, fatto.
        Buona notte 🙂

        "Mi piace"

  5. Aveva la stessa eta’ di mio fratello, considerando la data di nascita, mio fratello manco’ nel 2019, a giugno.
    79 anni Cavaliere, l’eta’ che aveva mio padre (8 dic.1919 – 4 feb. 1992)

    "Mi piace"

  6. Quando l’ho saputo stamattina ci sono rimasto di sasso. Ma così è la vita (e la morte). Se ti guardi indietro ti accorgi di quante persone ci hanno lasciato, più o meno improvvisamente. Che dire? Io ormai ho raggiunto l’età che ho più amici al cimitero che al bar…

    "Mi piace"

    1. Scusa il ritardo, ma eri finito nello spam, purtroppo hai ragione, se ne sono andati in tanti, ma una cosa così improvvisa lascia sempre scioccati, anche se, come avevo immaginato, era già da un po’ che non stava bene.
      Ma era contro le medicine e soprattutto gli ospedali quando si trattava di se stesso…..

      "Mi piace"

  7. Quando qualcuno se ne va c’è sempre dolore indipendentemente dai rapporti.
    Il tuo è un ricordo appassionato e carico di sentimenti.
    Per te l’amicizia ha un valore insostituibile, mentre per altri è solo un’opportunità da sfruttare.
    Sereno pomeriggio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

PIANETA MOBYS

Un blog agrodolce online da maggio 2008.

LA DARKINA DEL WEB

il mio mondo fra le ombre

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

Curiosando qui e là 🔍🔎

Curiosando si imparano sempre cose nuove😊

Astro Orientamenti

Astro Orientamenti

Orsobianco

Fantasie e realtà

Come cerchi nell'acqua

ogni pensiero, azione, parola si propaga nello spazio....

Sabri Tapì

Anche se non ci sei Tu sei sempre con me e sono ancora sicuro che io ti rivedrò dovunque tu sia (Franco Battiato) 💙💙💙

ATTRAVERSAMI L'ANIMA

Fogli dispersi

Chef Massimi Lorenzo

Mangiare la conoscenza

wwayne

Just another WordPress.com site

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: