Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Stella di pane

Buon pomeriggio a tutti, oggi vi presenterò una ricetta molto scenografica, di quelle che si fanno in occasioni speciali per sorprendere gli invitati ma che, nello stesso tempo, sono anche gustose: La stella di pane.

Non fatevi impressionare dall’immagine, è più semplice di quello che a prima vista può sembrare, anche se non nego che sia un po’ elaborata, ma veniamo alla ricetta.

INGREDIENTI:

  • 250 gr. di farina (io ho usato una multicereale)
  • 250 gr di farina manitoba
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio di malto
  • 40 gr di strutto
  • 8 gr. di sale
  • 350 ml di acqua tiepida

PROCEDIMENTO:

Sciogliere bene il lievito nell’acqua tiepida.
Nella planetaria (o in una capiente ciotola) mettete le farine e mischiatele, quindi aggiungete il malto, lo strutto e l’acqua in cui avete sciolto il lievito e poi impastate bene (se usate la plnetaria, fatelo con il gancio).
Aggiungete il sale e mescolate ancora.
Otterrete così un panetto liscio e morbido, ma non appiccicoso, che metterete a lievitare, coperto con la pellicola, nel forno spento con la luce accesa, per 1 ora.

Trascorsa l’ora, mettete l’impasto sul piano di lavoro e dividetelo in 2 parti uguali: una la userete più tardi, mentre l’altra la dividete in 5 pezzi uguali, da cui poi ricavate delle palline che dovete pirlare (cioè fate girare sul tavolo l’impasto su se stesso con entrambe le due mani).
Stendete poi le palline con il mattarello, creando 5 dischi uguali di circa 22 cm di diametro.

Mettete i dischi ottenuti sulla carta da forno, bagnando con l’acqua il bordo di ognuno e sovrapponendoli per bene, in modo che coincidano perfettamente.

Con un coltello, dividete il cerchio così ottenuto in 8 spicchi, lasciando almeno 1 cm dal bordo e facendo attenzione a tagliare bene tutti gli strati.

Aprite poi gli spicchi, piegandoli verso l’esterno del cerchio fino ad arrivare al bordo, sovrapponendo le punte e creando uno spazio centrale.

Prendete adesso il pezzo di impasto che avevate messo via e dividetelo questa volta in 3 parti uguali, delle quali conservatene una e passate a lavorare le altre due, dividendole in modo da ottenere da esse 5 pezzi dello stesso peso (vi consiglio di pesare i due pezzi assieme e poi di calcolare il peso di 1/5).

Fate 5 palline uguali, pirlatele e poi stendete per ottenere 5 dischi uguali di circa 20 cm.

Come prima, bagnate il bordo di ogni disco con l’acqua e sovrapponeteli con cura, premendo sul bordo. Metteteli quindi al centro del buco creatosi nella prima preparazione, fatta con il primo impasto e poi dividete ancora una volta in 8 spicchi, lasciando 1 cm dal bordo.

Aprite gli spicchi in modo che siano inframezzati a quelli precedenti e fate di nuovo attenzione affinché le punte si sovrappongono bene nei vari strati, ottenendo alla fine di nuovo uno spazio al centro della preparazione, ma più piccolo.

Prendete a questo punto la parte d’impasto rimasta da parte e dividetela a sua volta in 2 porzioni: con una fate una pallina, schiacciandola un po’, mentre l’altra stendetela con il mattarello per create successivamente delle strisce di circa 1 cm di larghezza, che poi tagliarete a metà ed intreccierete a canestro.

Quando tagliate le strisce, fate in modo da lasciare lateralmente un bordo di 1 cm, così che le strisce rimangono attaccate; una volta fatte le strisce, tagliatele a metà, nel lato lungo, ottenendo così delle altre striscie di pasta, separate dalle prime e che userete per creare l’intreccio.

Dal gruppo di quelle orizzontali (quelle ancora attaccate al bordo), sollevate una striscia si ed una no, ripiegandole sul bordo e poi appoggiate una delle nuove striscie che avete prima tagliato, ponendola in verticale, quindi abbassate di nuovo le strisce orizzontali ripiegate e piegate le altre sulla striscia verticale, aggiungendo poi un’altra striscia verticale e così via, proseguendo fino a formare il reticolato che ci serve.

Mettete il quadrato intrecciato così ottenuto sopra la pallina schiacciata, bagnandola con un po’ di acqua e chiudete bene sotto.

Mettete la pallina nello spazio che avevate creato al centro della stella.
Spennellate tutto con il latte e fate lievitare, sempre nel forno spento con la luce accesa, fino a raddoppio del volume.

Cuocete in forno statico a 180° per circa 30 minuti: la stella deve risultare ben dorata.

(Scusate se alcune foto delle varie fasi della preparazione messe in questo post non sono le mie, ma nella fretta ne avevo saltate alcune ;)…
Il risultato finale uscito dal forno, però, mi ha ripagato!

Spero che la ricetta vi sia piaciuta ed il pane è anche molto morbido e invitante, oltre che a fare una gran bella figura!

Silvia.

70 pensieri riguardo “Stella di pane

  1. la sua figura la fa proprio. compimenti

    Piace a 1 persona

    1. Grazie, l’ho fatta per Natale.

      "Mi piace"

      1. Visto il risultato puoi farla ogni giorno che vuoi

        Piace a 1 persona

        1. Beh tutti i giorni no, è un po’ impegnativo, poi faccio il pane integrale con il lievito madre.

          Piace a 1 persona

  2. E’ bellissima, ma conoscendomi farei un gran pasticcio…

    Piace a 1 persona

    1. Ma non è difficile, ci vuole solo un po’ di tempo 😉

      Piace a 1 persona

      1. Eh, ci vuole anche la mano per queste cose. Magari proverò, perché mi piace sperimentare…

        Piace a 1 persona

  3. Favoloso questo pane. Complimenti… davvero.
    Buon fine settimana.
    Quarc

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille, sereno fine settimana 🙂

      Piace a 1 persona

  4. A vederla un capolavoro ! Silvia si mangia con gli occhi figurati con la bocca !
    Ieri ho preparato le pizze con il formaggio … E i carciofi , sono a posto .
    Vorrei provare è un poco impegnativa ma molto sfiziosa .
    Grazie davvero ,buon sabato 🐞😘

    Piace a 1 persona

    1. E’ vero, ci vuole un po’ di tempo ma merita 🙂

      "Mi piace"

  5. Assolutamente splendida!!! 😍❤️ Buon sabato! 🤗❤️

    Piace a 1 persona

      1. Grazie di cuore, buona serata anche a te 🥰🤗🌹❤️😘

        Piace a 1 persona

  6. All’occhio è davvero bellissimo questo pane e al palato sarà sicuramente buonissimo, 😋.

    Piace a 1 persona

    1. Sì è buono e si mantiene anche bene, buona serata 🙂

      Piace a 1 persona

      1. Buona serata anche a te Silvia, 😊.

        Piace a 1 persona

  7. Complimenti, sei proprio brava! Buona serata, Silvia 😊

    Piace a 1 persona

    1. Grazie Dani, buona serata a te 🙂

      Piace a 1 persona

  8. fantastica, ma fuori dai miei tempi da dedicare alla cucina 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Capisco, in effetti ci vuole un po’ di tempo 😉

      Piace a 1 persona

  9. È da quando ho avuto modo di vedere la bozza di questo tuo post che mi sono reso conto di come davvero ciò che sia bello o brutto o facile e difficile sia veramente una questione personale e relativa!
    Sei diventata talmente esperta nelle preparazioni culinarie che ciò per te è tutto sommato semplice, anche se come hai scritto nel post senza dubbio elaborato, per me invece è qualcosa di incredibile!
    Insomma, davvero, questa stella di pane… È bellissima! Inoltre sono sicuro sia anche ottima!
    La tua spiegazione è chiarissima ma non penso che io sia in grado di prepararla ma certamente spingerò qualcun altro farlo!!
    Come già scritto altre volte, io sono bravissimo a mangiare, ma molto meno a cucinare… 😅

    Piace a 1 persona

    1. Ci vuole tempo e un po’ di pazienza, ma non è complicato, adesso ho il tempo che mi serve e quindi sperimento 😉

      Piace a 1 persona

        1. Grazie, per questo e per tutto amico mio 😉

          Piace a 1 persona

  10. Il risultato finale è bellissimo, ciao Silvia, piacere, io mi chiamo Valeria

    Piace a 1 persona

    1. Benvenuta, grazie mille, buona serata 🙂

      "Mi piace"

  11. Impegnativo ma merita davvero 🌻

    Piace a 1 persona

    1. e sì si presenta molto bene, buona serata 🙂

      Piace a 1 persona

  12. ©️Paola Pioletti31 23 Apr 2022 — 21:34

    Sist con tutto il bene che mi voglio…… per me è difficile

    Piace a 1 persona

  13. ©️Paola Pioletti31 23 Apr 2022 — 21:34

    Ho provato a fare la pizza mi è uscito un permaflex per la cuccia del cane……

    Piace a 1 persona

      1. ©️Paola Pioletti31 23 Apr 2022 — 21:40

        È vero sist…. un disastro

        Piace a 1 persona

          1. ©️Paola Pioletti31 23 Apr 2022 — 21:41

            Non sono portata…. amen😃

            Piace a 1 persona

            1. ognuno di noi ha le cose che sa fare bene e tu ne hai tante, la cucina non fa per te….

              "Mi piace"

              1. ©️Paola Pioletti31 23 Apr 2022 — 21:45

                No sist….. proprio non mi riesce a parte le cose semplici

                Piace a 1 persona

  14. Ma questa è una vera opera d’arte❣❣❣ Bravissima davvero🥀🥀🥀

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille Giusi, ci vuole solo un po’ di pazienza e si fa, serena notte 🙂

      Piace a 1 persona

  15. Hai due grandi doti: manualità e fantasia!
    Complimenti davvero di cuore!

    Piace a 1 persona

    1. Ti ringrazio Claudia ma le ricette non le invento io, le copio da internet, poi a volte le modifico un po’ ma l’idea non è mia, buona domenica 😏

      Piace a 1 persona

      1. Complimenti comunque!!
        GRAZIE ❤ abbraccione e buona domenica anche a te!

        Piace a 1 persona

  16. che bella! anche se più una stella mi sembra un girasole^^

    Piace a 1 persona

    1. In effetti hai ragione, non so perché la chiamano stella 😉

      Piace a 1 persona

  17. Ma dai! che meraviglia! 😀

    Piace a 1 persona

    1. Grazie Endy, buon pomeriggio 🙂

      "Mi piace"

  18. E’ davvero scenografica … e tu sei bravissima 👏👏👏

    Piace a 1 persona

      1. Magnifica e molto scenografica ma posso usare il burro e nn lo strutto?
        Buona giornata di 25 Aprile 🇲🇫🌹

        "Mi piace"

        1. Grazie mille, certo, lo strutto gli da una consistenza un po’ diversa, ma puoi benissimo usare il burro 😉

          "Mi piace"

  19. sì, in effetti molto scenografica

    Piace a 1 persona

    1. Esatto e ti dirò che in foto rende meno visivamente che in realtà, è davvero bella, come centrotavola ad esempio 😉

      Piace a 1 persona

      1. anch’io la pensavo come centro tavolo oppure riempita con verdure cotte o altro

        Piace a 1 persona

        1. Beh riempita no, questo è proprio pane, da mangiare con altre pietanze.

          Piace a 1 persona

          1. pane e verdure possono andare d’accordo.

            Piace a 1 persona

            1. sì ma dev’essere un impasto diverso, adatto ad essere tirato in una sfoglia sottile ma resistente allo stesso tempo per contenere il ripieno 😉

              Piace a 1 persona

              1. ok. mi fido di quello che dici

                Piace a 1 persona

  20. Un pò di lavoro, ma l’effetto finale è favoloso….e deduco che sia anche gustoso

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Io chi sono?

Le nuvole non possono annientare il sole (Lode all'inviolato - Franco Battiato)

ilcoraggioperforza

La mia vita con la sclerosi multipla; una voce che parla scrivendo; punti di vista dall'alto di una sedia a rotelle 😉💪♿💞

www.credevodiaveretempo.com

''E' dai piccoli dettagli, che giungiamo alle conclusioni'' direbbe S. Holmes.

Le Parole del corpo

Ascolta il tuo corpo, crea la tua vita.

la vita di un ex single

tutto ciò che c'è di speciale in me...sei tu

MyPersonalBlog

Un sito dove io possa esprimere le mie opinioni e i miei pensieri

Scelti per voi

Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

Franaglia loimmaginocosì

Se ti senti sbagliato non è il posto giusto.

4000 Wu Otto

Drink the fuel!

Vita di Speranza

Vivere in Sardegna

Speranze Letterarie

Lettura racconti gratis - Free reading of novels

Troppo lontani dalle stelle

Su libri, film e tutto ciò che conta nella vita

•Pat~strocchi

Intreccio parole e ne faccio poesia

Recensioni amichevoli

libri e tutto ciò che ci piace

Alta Val Torre foto e dintorni

(Henri Cartier-Bresson) Fotografare è trattenere il respiro quando le nostre facoltà convergono per captare la realtà fugace; a questo punto l’immagine catturata diviene una grande gioia fisica e intellettuale.

Low Profile

Vôla bas e schîva i sas

Dove una poesia può arrivare

♡~Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare.~♡ Carlos Ruiz Zafón

La Corte

Le mie storie

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

È pizza 🍕

Pizza & hinterland....

Parola di Scrib

Parole dette, parole lette

Cooking Dona

Cucina economica. Ricette gustose facili e veloci per chi ha poco tempo e molto altro

Le cose minime

Prendo le cose gravi alla leggera, e le cose piccole molto sul serio.

lastregaurbana

L'illuminazione si vede meglio al buio

Shristy Singh

Adding Creativity Through Brush...........

Fabio Iozzi

Scrivo piccoli libri

Progresif rock

Rock müziğin temelidir.

Mila Detti

"Antes y después el mundo se ha hecho pedazos y hay que nombrarlo de nuevo, dedo por dedo, labio por labio, sombra por sombra." Julio Cortazar.

Tioly Shore

L'idea mi è nata mentre ero seduto sulla tazza. Quella che uso per fare colazione.

Keep Calm and Drink Coffee

ogni pensiero, azione, parola si propaga nello spazio....

Pensieri di Lisa

Le emozioni mi strabordano

La Vita come in un Romanzo

Se puoi sognarlo, puoi farlo. W.Disney

MAESTRAMARTINA

Mai dire farò, ma fare

Riccardo Barbiero

Blog di sport, cinema, libri e serie tv

Whisky Cigar and Workout

Prima il dovere poi il piacere

musalogia

è un blog endorsum

friulimultietnico

🇮🇹più lingue conosci più vali🇸🇮🇪🇺🇦🇹

Federico Cinti

Momenti di poesia

RIVA OMBROSA

Quando si ama si dona

🇺🇦FRIULI MOSAICO DI LINGUE

*più lingue conosci più vali*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close